• Parchi Lago di Garda tutte

Parco delle cascate di Molina

Il Parco naturale è ubicato a Fumane.

Questa splendida oasi naturalistica ad un’altitudine fra i 380 ed i 630 metri si raggiunge da Verona passando per Parona, Pedemonte, Gargagnago e Fumane.
La formazione di questa zona risale all’era cenozoica (25-30 milioni di anni fa) con l’affioramento delle rocce che furono poi sottoposte all’azione degli agenti atmosferici che le scolpirono.
La zona del parco abbraccia l’ultima parte della vallata di Molina con la confluenza della Val Cesara e del Vaio della Scalucce.
In questo territorio la presenza dell’acqua abbonda e ciò ha consentito il formarsi di numerose cascate e torrenti che fluiscono accanto alle rocce. Il torrente si muove lungo la gola a volte calmo, dando forma a piccoli laghetti di color verde, e a tratti invece in modo vivace per dare forma a incantevoli e rumorose cascate.
Nel parco sono fruibili molti sentieri ed itinerari transitabili a piedi e ben segnalati e con ottima manutenzione.
Si può visitare tutti i giorni da aprile a settembre ed i giorni festivi in ottobre e marzo, altrimenti su prenotazione.
Nei giorni festivi i biglietti di ingresso possono essere acquistati presso l’Ufficio Turistico, nella piazza di Molina, mentre nei giorni feriali sono venduti nei locali pubblici del paese di Molina.