• Parchi Lago di Garda tutte

Parco Giardino Sigurtà

Su una superficie di 600.000 metri², è un’oasi ecologica a Valeggio sul Mincio a 8 chilometri da Peschiera e dal lago di Garda

La sua origine risale all’anno 1617 come giardino di villa Maffei che nel 1859 fu il quartier generale di Napoleone III a seguito della battaglia di Solferino e San Martino.
Nel XX secolo il parco ha continuato a svilupparsi soprattutto grazie alle cure di Carlo Sigurtà che lo comprò nel 1941 e che, per mezzo del diritto a prendere acqua dal Mincio, riuscì a rendere rigogliosa la zona che diversamente sarebbe stata in prevalenza secca; l’opera fu poi portata avanti dal nipote Enzo Sigurtà.
Il 1978 è l’anno in cui il parco venne aperto al pubblico.
Un Parco in ogni caso in cui recarsi per ammirare il grande lavoro svolto in uno dei giardini più affascinanti di tutta Europa in quella che si può definire una vera e propria opera d’arte.
Dal 1999 non si percorre l’intero tragitto in automobile, ma è invece attivo un servizio permanente di trenini che conducono i turisti lungo i 7 chilometri del tragitto con un piccolo costo supplementare.
Ma il fascino del Parco si assapora particolarmente a piedi o con le biciclette a noleggio..
Sono presenti chioschi per la ristorazione veloce e zone equipaggiate per i pic-nic.
Il percorso all’interno del parco può variare da una fino a quattro ore alla scoperta di angoli semplicemente straordinari finanche per gli appasionati della fotografia.
Il mesi migliori per la visita sono maggio e giugno, ma anche negli altri periodi nessuno sarà insensibile alla seduzione di questa luogo magico.